Aller au contenu

RSI TV: Crollo di FTX, domande sul futuro delle criptovalute

Il crollo di FTX non rimette in questione i progetti come quello di Lugano, che ambisce a diventare un polo europeo della moneta virtuale.

Intervista al nostro esperto di criptovalute Filippo Moor su RSI Radiotelevisione svizzera.

Il fallimento della piattaforma statunitense FTX ha scosso il mondo delle criptovalute e provocato il crollo del valore di diverse monete virtuali, oltre a lasciare un buco stimato a 8 miliardi di dollari.

Un caso che non rimette però in dubbio i progetti già avviati alle nostre latitudini, anche perché la legislazione svizzera nel campo è più restrittiva, come spiega l’avvocato Lars Schlichting: “Chi tiene in riserva criptovalute di terzi deve rispettare gli stessi requisiti di una banca, ed è quindi molto più sicuro che non vengano usate per altri scopi”. Il crollo non cambia neanche il progetto lanciato da Lugano, che ambisce a diventare un polo europeo della moneta virtuale e vuole educare la popolazione all’uso di questa tecnologia del futuro.

Schlichting sottolinea infatti che anche le anche centrali stanno lavorando all’emissione delle loro criptovalute e in futuro ci sarà anche il franco digitale. Una spinta che Filippo Moor, responsabile delle criptovalute di ONE Swiss Bank, spiega con la volontà degli Stati di limitare l’uso del contante, mezzo tramite il quale non è possibile essere tracciati.

Macro

The calm before a potential storm

April's US inflation figures, which were worryingly sticky in the first quarter, are particularly important.
En savoir plus →
Macro

Should we celebrate bad news?

Wall Street and the bond market welcome the emergence of many signs of cooling.
En savoir plus →
Macro

The prospect of higher rates forever

Government bond yields stabilise, but a major monetary policy reversal remains unlikely.
En savoir plus →
Corporate Social Responsibility

2023 SUSTAINABILITY REPORT

After our recent delisting, we remain sincerely committed to transparency and to continuing our efforts to progress on environmental, social and governance (ESG) matters.
En savoir plus →
Macro

Powell capitulates under the weight of evidence

Persistent inflationary pressures call for patience from the Fed, but a rate hike remains unlikely.
En savoir plus →
Macro

After three misses, the Fed has a problem

Evidence of persistent inflationary pressures in the US is pushing government bond yields higher.
En savoir plus →
Corporate

2023 ANNUAL REPORT

ONE swiss bank SA publishes its 2023 Annual Report.
En savoir plus →
Macro

The monetary hawk, an endangered species

Increasing central bank dovishness pushed US and European government bond yields lower.
En savoir plus →
Macro

“Higher for longer”, the sequel

Recent events are likely to confirm the FOMC's wait-and-see stance, which is not without its dangers.
En savoir plus →
Macro

Will two doves make a summer?

Friendly comments by Jerome Powell and Christine Lagarde foreshadow first interest rate cuts in June.
En savoir plus →